Tuesday, January 24, 2006

FIAMME SU BROADWAY


Cribbio! Prada ha chiuso. E adesso dove le mandiamo Salma Hayek, Selma Blair e Jaime Pressly a fare compere? Con tutti quei party, ricevimenti e award a cui devono presenziare, questo luttuoso evento non ci voleva proprio. Come piangevano poverine! Ma veniamo ai fatti. Nella notte tra sabato e domenica un incendio e’ divampato nello storico edificio che ospitava anche la casa di moda italiana. Il palazzo si trova sulla commercialissima Broadway, a downtown Manhatten, nel famoso quartiere di Soho dove Prada nel 2001 ha aperto il suo megastore nello spazio occupato precedentemente da un distaccamento del Guggenheim Museum. Progettato da un certo “Culofresco” (Koolhaas), il negozio ha più l’aspetto di un museo d’arte moderna che di una boutique. L’ampio sfoggio di design al pianterreno, va a discapito dello spazio espositivo che rimane abbastanza ridotto.
Nell’incendio che ha dato filo da torcere ai pompieri, e’ andato completamente distrutto il terzo piano dove presumo sia scattata la scintilla che ha innestato il Big Bang
Non si hanno notizie sulla riapertura del Megastore.

4 Comments:

Anonymous Felson said...

Origine dolosa? La vendetta di un Donatella Verace invidiosa?

7:55 AM  
Blogger Nikita said...

Sembra che si siano chiusi in un certo riserbo riguardo la faccenda. E questo avvalora la tua tesi

8:52 AM  
Anonymous Felson said...

Naturalmente volevo scrivere Versace, ma direi che Verace sottolinea maggiormente il significato della questione:-)
Ma se sei una ex manager, ora di cosa ti occupi? Se hai del tempo libero potresti indagare tu sul "Caso Prada".

11:07 AM  
Blogger Nikita said...

Eh, magari! Qui di tempo libero ce n'e' ben poco.

12:20 PM  

Post a Comment

<< Home