Thursday, June 21, 2007

MOMENTI DI STASI

Non so che dire ma l’estate (in realtà proprio oggi e’ il solstizio d’estate) mi ha gettata nel torpore creativo. Sono in pieno letargo estivo. Mi e’ venuto il sospetto che sia colpa dell’aria condizionata. Credo che il trascorrere la giornata in compagnia di questi delicati e salubri getti di aria gelata, abbia provocato l’ibernazione del cervello e di conseguenza l’inibizione delle facoltà intellettive, nonché una serie di torcicollo a catena che mi donano l’elegante andatura di Frankenstein a cui e’ piovuto un incudine sulla testa.
Il trattamento anti-age inizia con l’entrata in metropolitana al mattino, trasformata, per inaugurare la stagione estiva, in un igloo con temperatura costante tra i -3° e i -7° gradi. Gli uffici sono essenzialmente degli obitori e i ristoranti delle piacevoli caverne.
Esposta continuamente al tepore della tramontana, mi ritrovo con una specie di sonnolenza endemica irreversibile.
L’agilità’ mentale e’ direttamente proporzionale alla velocità di rotazione di Plutone.
L’espressione più sveglia che ho dopo le 9 di sera e’ quella di una trota salmonata estratta dal surgelatore. La vita che pulsa in strada mi arriva come un frammentario flusso, intermezzato da lunghe ponate sul divano, che hanno come risultato finale quello di fare del mio collo uno scoobydoo, stritolato da una morsa a tenaglia in grado di alimentare incubi da film horror, del tipo sognare le sopraciglia di Frida Kalo. Poi, molto spesso, ricado in uno stato di trans dilatato da una profusione molecolare e mi sveglio con l’arrivo degli amici del pulito con le macchine a tutto gas e in fase di triturazione mentre e’ in atto la corsa ad ostacoli per cassonetti e contenitori per il riciclo.
Perciò scusate la carenza di interventi. Spero che la situazione migliori con il sole allo zenit nel tropico del cancro.

Labels: , ,

11 Comments:

Blogger Pluto said...

don't worry, prenditi il tuo tempo. il mio feed aggregator mi dira' kuando riparti in quarta :)

2:30 AM  
Anonymous Paolo said...

Non voglio essere ripetitivo, ma secondo me sei innamorata

:-)

2:41 AM  
Blogger GlitterVictim said...

Nikita, mi fai scompisciare anche quando hai le cellule cerebrali ibernate!

10:12 AM  
Blogger il maiale ubriaco said...

Maledetta aria condizionata e l'inquinamento che ne consegue. Anche qui, nel sud dell'Italia, conviene rimanere spalmati sul divano, alla sera, godendosi un attimo di brezza e di refrigerio. Un saluto caldo caldo. Ste-

11:02 AM  
Anonymous marica said...

Ciaooo!
Sono passata a dare un salutino...
Non ti preoccupare, col caldo siamo tutti così... anch'io sono reattiva quanto un'ameba ultimamente...

4:02 PM  
Blogger Nikita said...

pluto: grazie per la comprensione anche se io mi sto preoccupando. Lo stato di larva non mi entusiasma piu' di tanto.
paolo: Si, un amore spassionato per Morfeo.
glittervictim: eh, eh, bisogna buttarla sul ridere.
maialeubriaco: il bello e' che non abbiamo temperature eccezionali, anzi si sta decisamente bene ed e' sempre ventilato. Il problema dell'aria condizionata credo sia da collegarsi al numero degli obesi che sono sempre sudati e hanno un bisogno costante di essere raffreddati con sistema ad aria.
marica: per me e' il contrario e' il freddo che mi sta rintronando, le botte di gelo improvvise e prolungate.

10:28 PM  
Anonymous Oby said...

Allora immagino che per svegliarti tu abbia bisogno di un weekend turistico in quel di Londra, dove per trovare un clima meno umido devi forse cercare in fondo al mare, e dove la temperatura é piú simile all'estate siberiana che all'inverno africano. Eccezione é la metró, dove per magia la temperatura ruota intorno ai 30-35 gradi e i viaggiatori come sardine compattate allegramente si annusano le ascelle sudate a vicenda, e puoi tranquillamente uscire di casa senza ascuigarti i capelli ed arrivare sul lavoro con la messa in piega.

PS: io credo che le sopracciglia di Frida Kahlo sono la cosa piú sexy che io abbia mai visto, ovviamente dopo quella signora di 110 chili che girava per il parco con un top recante la scritta "princess+angel=me".

5:21 AM  
Blogger Maria & Stefano said...

...fortuna non sono solo io;)

M.

11:59 AM  
Blogger Cilions said...

in effetti credo che il mondo sia in pericolo perchè una cospirazione di massa sta sfruttando i climatizzatori per inibire le nostre menti...
Anche io ormai sono schiavo di loro e dei loro infernali trabiccoli... ;)

6:45 AM  
Anonymous PlacidaSignora said...

Consiglio questa cura:
http://www.placidasignora.com/?p=1482

(qui, anche senza - ancora - aria condizionata, il torpore creativo è ormai cronico ;-*)

8:31 AM  
Blogger Nikita said...

oby: eh, eh , eh me la ricordo la sauna nella metro di Londra! Soprattutto le ascelle trifolate.
maria&stefano: no, sei in buona compagnia.
cilions: e' solo uno dei mezzi che usano. Ormai la manipolazione e' lo sport piu' amato dai governi.
placidasignora: ci provo. Provo la cura.

10:01 PM  

Post a Comment

<< Home