Tuesday, November 14, 2006

CURRICULUM


Quando arriva il momento di riscrivere o aggiornare il proprio Curriculum Vitae ci si affloscia sulla sedia in cerca di ispirazione, ben presto sostituita da uno stato di prostrazione e disperazione che porta sulla via dell’alcol e degli antidepressivi.
Date un’occhiata a questo sito, sono sicura che potrete avvalervi di spunti interessanti. Magari, traducendola, ricopiare anche qualche frase ad effetto.

13 Comments:

Anonymous masso said...

:)

(mi hai fatto ricordare quando lavoravo fotografando case per un agente immobiliare, rigorosamente con grandangolare, e gli eufemismi che trovava lui per descriverle...)

2:41 AM  
Anonymous Paolo said...

Se cerchi un lavoro chiamami, ti assumerò come mia amante!!

3:10 AM  
Blogger rudido said...

mmm sto giusto rifacendomi il curriculum in english, quasi quasi..

6:18 AM  
Anonymous Anonymous said...

Ecco una cosa che mi può essere utile..

Per ringraziarti ho creato appositamente un account di blogger..solo per commentare sul tuo blog ;)

8:15 AM  
Anonymous Felson said...

Tanto non mi chiama nessuno lo stesso :-(

12:23 PM  
Blogger Nikita said...

masso: si', gli agenti immobiliari sono dei fenomeni di scrittura creativa. Il problema e' che non sempre ti capita come cliente Steve Wonder.
paolo: Sorry! Mai piu' lavoro dipendente.
rudido: sono sicura che troverai quello che fa al caso tuo.
oby: grazie. Ma non ce l'avevi gia'?
felson: sono sicura che se dichiari che parli inglese e spinaci, beh, qualcuno ti chiamera', magari la neuro.

2:02 PM  
Blogger marica said...

Carino davvero!!
Magari già lo conosci, ma ti segnalo un altro blog, Adverbatims, ci sono meravigliose perle di saggezza direttamente da conversazioni capo-cliente-art director etc...

http://adverbatims.blogspot.com/

A proposito, arrivo un pò tardi ma complimenti per il tuo testo!! Senza dubbio, un'altra faccia di Nikita, ma altrettanto adorabile!

3:07 PM  
Anonymous Mago said...

Ufficio di collocamento:

Impiegato: "Mi faccia vedere il curriculum"

Totò: " Come...qui, davanti a tutti?"

2:53 AM  
Anonymous Felson said...

Ah ah, ma io parlo lo Spinach! E anche il Watermelon!

8:35 AM  
Blogger Nikita said...

marica: ciao marica! Grazie per la segnalazione. Al giorno d'oggi ne capitano di tutti i colori. E' meglio essere informati. Ma forse capitava anche in passato e non ne eravamo a conoscenza?
mago: su questo piano ti cito un'altra perla che non ha niente a che fare con colloqui di lavoro ma rende bene l'idea del cittadino medio:
Padrone di casa (che non vede l'affitto da mesi): Signora, lo sa che siete morosi?
Signora: oh, no siamo sposati regolarmente.
felson: con il watermelon ti chiamano. E' sicuro.

9:12 AM  
Blogger spiderfedix said...

più che di un cv io avrei bisogno di un miracolo! ma mai perdere la speranza...dicono..

9:13 AM  
Blogger Nikita said...

spiderfedix: mai!

9:27 AM  
Blogger Astralla said...

Mi aggiungo alla speranza...Mai perderla davvero!

4:36 AM  

Post a Comment

<< Home