Wednesday, November 22, 2006

THANKSGIVING



Mentre i tacchini si stanno rosolando nel forno, imbottiti di cranberry e noci, il mago Blaine sta per combinarne una delle sue. Da due giorni e’ ammanettato, mani e piedi, ad un giroscopio gigante issato nell’aria della 46ma e continua a roteare attorno al suo asse, notte e giorno.
Per festeggiare il giorno di Thanksgiving e dare il via alla stagione delle feste e soprattutto delle grandi compere, al terzo giorno di permanenza sul marchingegno, ossia il giorno del Ringraziamento, il mago/stuntmen tenterà l’incredibile impresa di fuggire. Dove? Staremo a vedere.

Buon Thanksgiving a tutti.

14 Comments:

Anonymous oby said...

Ma è lo stesso che quasi moriva annegato un po' di tempo fa? Ma non va mai al bagno questo? Ha il catetare attaccato? Ma soprattutto: Non ha niente di meglio da fare? :S

7:03 AM  
Blogger Pluto said...

ke bella festa! happy thanksgiving nikita! mi consola il fatto di sapere che il prossimo anno lo festeggiero' anke io :-)

10:31 AM  
Blogger il maiale ubriaco said...

Buon thanksgiving!! Fichissimo questo qua, ho letto delle cose su di lui è un pazzo. Sempre bello leggerti, anche al volo in un internet point. Ste-

11:14 AM  
Anonymous mago said...

Non sempre serve essere l'amante dell'editore, e poi di editori, magari minori, ce ne sono tanti in giro. Perchè non provi a mettere insieme un po' di materiale? Poi l'editore lo troviamo. Naturalmente a gratis.

11:14 AM  
Anonymous Felson said...

Ah, me lo aspettavo proprio un post sul mago Blaine, conosco bene l'ammirazione che nutri per lui (vedansi i vecchi post!):-)
In realtà mi aspettavo anche un post(icino) su Altman...

12:54 PM  
Blogger Francesco said...

David Cooperfield ha un rivale a quanto pare...;)

7:04 PM  
Blogger Nikita said...

oby: no, non credo abbia molt'altro da fare. Questa e' la sua professione e ci fa pure un sacco di soldi.
pluto: ti trasferisci oltre oceano? E dove, dove?
maialeubriaco; ciao ste e grazie. Il mago Blaine e' un tipo un po' balordo che ha inventato se' stesso. Ha iniziato facendo dei giochini con le carte a Times sq. per i turisti e si faceva filmare da un amico. Il resto e' storia.
mago: accetto. Subito dopo Natale potrei essere pronta con un manoscritto.
felson: eh, gia' ho un debole per il mago.
In quanto ad Altman che posso dire, abbiamo perso un grande regista.
francesco: a proposito che fine ha fatto l'ex fidanzatino di Claudia Shiffer

9:41 PM  
Blogger spiderfedix said...

ne ha di buon tempo questo simpatico maghetto...

5:03 AM  
Blogger Nikita said...

spiderfedix: oh, con questa sua attivita' bizzarra, il maghetto si guadagna da vivere. L'anno scorso, grazie alle sue originali performance, ha incassato $ 6 milioni di dollari.

12:49 AM  
Anonymous gattasorniona said...

Se è un vero mago, adesso appeso lassù non c'è nessuno e lui è tranquillo da qualche parte ad aspettare la fine dei tre giorni per fare la sua fuga ad effetto. Sono troppo ingenua? Nikita, la festa del Thanksgiving mi fa venire in mente uno tra i miei film preferiti: "Hannah and her sisters", che conosco quasi a memoria, passo per passo (un po' come conosco anche i primi "Fantozzi").

3:46 AM  
Blogger Nikita said...

gattasorniona: "Hannah and her sisters" e' un film che adoro, cosi' come quasi tutti i film di Allen anche se avrei qualcosa da dire su quelli in cui lui non compare come attore. Si nota che manca qualcosa, eccome. Pensa che quando mi becco una di quelle influenze che atterrano, passo le giornate a guardare i suoi film. I primi Fantozzi sono spassosissimi, da creapre dalle risate. Stendiamo un pietoso velo, invece per i successivi.

8:48 AM  
Blogger spiderfedix said...

6 milioni di dollari?! beh, è evidente a questo punto che il pirla sono io!

1:40 PM  
Blogger doppiafila said...

Ciao nikita, ma questo - appesso lí che gira - non é che per caso gli viene il voltastomaco? E se rimette sulla etsta di qualche passante?? Secondo me, gli fanno una class action (the bygoers vs the magician) e gli tolgono la voglia... s
Saluti, Doppiafila

1:51 PM  
Blogger Nikita said...

doppiafila: purtroppo nessuna scena alla Monty Python. A quanto ho saputo, il mago dopo aver lavorato per mezz'ora e' riuscito a liberarsi dalle manette e a saltare sul palco. Poi claudicante si e' infilato in un taxi che l'ha portato via.

11:51 PM  

Post a Comment

<< Home