Wednesday, January 31, 2007

UNA NOTTE BRAVA AL MUSEO


Sulla scia del successo di “Una notte al Museo” con Ben Stiller, il film che sta sbancando i bottegheni, il Museo di Storia Naturale della città ha pensato bene di racimolare un po’ di “grano” extra, organizzando camping notturni per bambini dagli 8 ai 12 anni che devono essere accompagnati dai genitori, i veri individui interessati all’esperienza e in stato confusionale per l’emozione.
Il presidente del museo afferma che questo progetto era in ballo da anni e che la sua presentazione e relativa raccolta di prenotazioni, solo per una pura e assolutamente al di fuori di ogni sospetto coincidenza, si e’ verificata nel momento in cui era in atto il bombardamento mediatico per promuovere il film. Si, certo. E noi gli crediamo, anche se il suo naso si e’ allungato e ha abbattuto lo scheletro di un dinosauro.
Sembra che, al momento, tutte “le notti brave” programmate, che si svolgono di venerdì o sabato dalle 17.45 alle 9 del mattino dopo, siano esaurite. Il costo di questo tour in compagnia delle falene, che prevede il pernotto nella sala marina in un dormitorio comune per 300 persone, e’ di $79 dollari a persona. Sono di rigore pigiama e pantofole.
Se non avete figli, procuratevene almeno uno. Chiedete a amici, parenti, conoscenti. Insomma qualcuno avrà pur figliato negli ultimi 10 anni, no?

10 Comments:

Blogger spiderfedix said...

se non ricordo male, mi pare che pure sgarbi anni fa abbia avuto un'idea simile...però lui ci andava da solo con la conquista di turno.
potenti mezzi dei potenti!
se non ti spiace ti linkerei nel mio blog...

10:33 AM  
Blogger Maria & Stefano said...

Si avevo letto di questa idea un po' di tempo fa e mi era sembrata bellissima...ed ho anche cercato di rimediare un bambino da qualche parte ma nessuno e' in quella age range...sigh...non so cosa darei per farlo hehehe...secondo me o i bambini hanno un'esperienza stupenda o avranno incubi per il resto della loro vita heheeh;)

M.

11:43 AM  
Blogger Nikita said...

mkkorsspiderfedix: ma dai? Sgarbi se la faceva con le sbarbine al museo? Sesso artistico?
Per il link, figurati, fai pure. anzi ti ringrazio e ricambio al piu' presto.
maria&stefano: Ho letto un libro, anni fa', e come al solito non mi ricordo il titolo, ad ogni modo era ambientato al Metropolitan Museum e la prima scena descrive due bambini che si fanno chiudere dentro per passare la loro bella notte brava al museo, solo che un orrendo mostro si aggira nei sotterranei dello stesso e si sbaffa le loro ipofisi. Che sia lui che organizza le notti al museo di storia naturale?

9:28 PM  
Blogger Nikita said...

spiderfedix: spider, io non so come sia venuto fuori quello strafalcione nella risposta al tuo commento, comunque...ecco volevo solo dire che io non centro, prenditela con quelli di blogger.

9:31 PM  
Blogger spiderfedix said...

non ti preoccupare...deve esserci qualche problema, perchè io oggi non visualizzo nulla del mio blog...e onestamente la cosa mi fa leggermente in*****re come una biscia!

6:44 AM  
Anonymous gattasorniona said...

La notte al museo mi terrorizza, mi viene in mente Belfagor (lo sceneggiato in b/n, non il film con la Sophie Marceau, ndr). Nikita, a New York c'è la mostra di Ron Mueck (esattamente al Museo di Brooklyn e dura fino al 4 febbraio). Ecco, se ti capita di andarci ti prego di farne un racconto dettagliato... mi piacerebbe un sacco vederla.

1:38 PM  
Blogger Maria & Stefano said...

Hehehe forse si fors e' il mostro del museo muahahaha;)

M.

1:53 PM  
Blogger Nikita said...

gattasorniona: ...ti ho dedicato un post.
maria&stefano: si deve essere trasferito stanco del MET.

12:11 AM  
Anonymous magosilvan said...

Posso venire io, a condizione di fare il figlio.

1:25 PM  
Blogger Nikita said...

mago: ma sei credibile nella veste di un moccioso?

4:09 PM  

Post a Comment

<< Home