Wednesday, April 25, 2007

ALLARME ROSSO IN ASCENSORE

Da un po’ di tempo a questa parte, nell’ascensore si verificano strane fughe di gas. Chiudersi dentro in quei pochi metri cubi di aria viziata, e’ diventata un’impresa per operatori del settore e pompieri muniti di maschera e una buona riserva di ossigeno. Un odore nauseabondo investe il malcapitato nel momento in cui si infila tra le porte che, inibendo l’azione degli enzimi respiratori lo getta in uno stato di semi-incoscienza. Un’esperienza quasi da camera a gas, con rischio di asfissia o perlomeno di intossicazione. Gran brutta cosa.
Le ipotesi che hanno preso forma sulla possibile causa di questo fenomeno alquanto bizzarro ma soprattutto molesto, verranno esposte dalla sottoscritta qui di seguito.
1) Si tratta di uno spietato consumatore di fagioli borlotti in scatola, capaci di scatenare incontenibili cataclismi intestinali con la portata distruttiva della bomba H, in fuga verso un gabinetto.
2) Si tratta di una frangia sovversiva di Al Qaeda che sta testando gli effetti dell’ultimo derivato di gas nervino.
3) O semplicemente di un grandissimo figlio di nobildonna che si diverte ad arieggiare l’ano con esplosioni mefitiche e rendere l’ascensore inaccessibile per il resto della giornata o fintanto non venga intrapresa un’azione adeguata di bonifica dell’area contaminata.

Labels: , , ,

9 Comments:

Blogger Maria & Stefano said...

IIIUUUUU!!! Mi sa che e' il terzo...schifooo...magri puoi lasciare una bomboletta spray per l'ambiente...cosi' come hint!!!;)

Bacioni!!!

M.

10:22 AM  
Blogger doppiafila said...

Prima la banana col condom, poi il fetsival della scorreggia.. attendo fremente il prossimo post!!!! ;-)
Saluti, Doppiafila

11:34 AM  
Anonymous Felson said...

Concordo con doppiafila! Nel frattempo una bella maschera a gas è utile e anche un po' chic.

12:22 PM  
Anonymous Oby said...

Ma rivolta anche le persone come un guanto? (citazione horror) se no non va bene.. cmq io direi che si tratta di un esperimento di Al-Qaeda (o come diavolo si scrive). Almeno una cosa normale dopo un paio di apertura di porte si ariegga. Almeno che qualcuno sia andato a morire in un anfratto dell'ascensore ed è rimasto li per settimane, io toglierei il coperchio sopra e darei una sbirciata.

3:12 PM  
Anonymous Nikita said...

maria&stefano: ma sai che e' una buona idea. Chissa' che la vista della bomboletta non gli faccia intuire qualcosa.
doppiafila: eh,eh,eh ne ho ancora di belle da raccontare.
felson: la maschera...si, per carita' e' una buona idea...ma non fa un po' caldo? Forse sarebbe meglio sopprimere la fonte, bloccandola in ascensore in compagnia del suo gas per un paio di ore.
oby: no, non credo ci siano cadaveri. Credo si tratti solo di un petomane e uno tra i peggiori.

10:26 PM  
Anonymous missmidnight said...

Ma è lo stesso che abita nel mio palazzo? :-)

3:06 AM  
Blogger Nikita said...

missmidnight: che abbia un pied-a-terre per le vacanze anche nella city?

6:55 AM  
Blogger GlitterVictim said...

Le prese d'aria degli ascensori sono sempre troppo piccole... meglio le scale! :)

8:14 AM  
Anonymous mago said...

mettete una bella webcam con audio e sputtanatelo su youtube, il maiale!

10:25 AM  

Post a Comment

<< Home